Pagina 1 di 1

Regio Somm.BALILLA

Inviato: 29/08/2015, 11:27
da Comgrupsom
Immagine

Durante il II WW il "Balilla " era dislocato a Brindisi al Comando del CC Michele MORISIANI ,venne inviato in agguato a sud di Corfù dove il 12 giugno venne sottoposto a dura caccia da parte di aerei e che per le avarie riportate fù costretto al rientro alla base.
Nella missione del 12 luglio , al Comando del CC Cesare GIROSI , avrebbe dovuto schierarsi lungo la congiungente Alessandria – Capo Krio , salpato da Brindisi , il battello interruppe la missione per malattia del Comandante.
L'ultima missione bellica del Balilla fù quella dal 10 al 16 agosto 1940 , nelle acque di Creta.
Posto in disarmo il 28 aprile 1941, fù adibito a deposito combustibili , con la sigla GR 247.

Caratteristiche Tecniche

Cantiere:Odero Terni – La Spezia
Impostato:12.01.1925
Varato: 20.02.1927
Consegnato:21.07.1928
Disarmato:28.04.1941
Radiato:18.10.1946

Dislocamento:In Superfice: 1464.40 t
In Immersione: 1927,40 t

Dimensioni:
Lunghezza: 86,75mt
Larghezza Massima : 7,80 mt
Immersione Media : 4,115

Apparato Motore : 2 Motori Diesel Fiat, 1 Gruppo Elettrogeno
2 Motori Elettrici di propulsione Savigliano
1 Batteria di Accumulatori al Piombo composta da 240 elementi.-

Potenza Complessiva:
Motori a scoppio: 4000 hp
Motori Elettrici: 2200 hp
Gruppo Elettrogeno: 500 hp

Velocita’ Max in superfice : 17 nodi
Velocita’ Max in Immersione: 9 nodi

Autonomia in superfice : 3000 miglia a 17 nodi
Autonomia in immersione: 8miglia a 9 nodi

Armamento: 4 Tls da 533 mm Ant.
2 Tls da 533 mm Post.
1 Cannone da 120/27 mm
2 Mitragliere da 13,2 mm
1 tubo lanciamine AD
150 proiettili per cannone
12 siluri da 533
6000 colpi per mitragliera
Equipaggio: 7 Uff.li, 63 tra Sott.Li e Marinai

Profondità di collaudo : 100 mt

Fonti:"Sommergibili italiani" di A.Turrini e O.Miozzi - USMM

Clicca IMMAGINE e vai al SITO Troverai altre IMMAGINI
Immagine