Regio Somm.IRIDE

Avatar utente
Comgrupsom
Site Admin
Messaggi: 183
Iscritto il: 15/07/2015, 14:56
Contatta:

Regio Somm.IRIDE

Messaggioda Comgrupsom » 08/09/2015, 12:17

Immagine

classe 600 - serie Perla

Alla data dell'entrata in guerra dell'Italia (10 giugno 1940) , gli uomini della Decima Flottiglia MAS avevano completato i collaudi del Siluro a Lenta Corsa (SLC) affettuosamente chiamato "maiale".Nei mesi di Luglio e di Settembre del 1940 nei cantieri di La Spezia venivano terminate le modifiche necessarie ai primi tre sommergibili destinati alle azioni della Decima Flottiglia MAS: le unità prescelte erano dei sommergibili della classe "600" anche se di serie diverse: un "Perla" IRIDE e, successivamente, due "Africani" Scirè¨ e Gondar. Non erano i sommergibili più moderni della Regia Marina, ma tenendo conto della particolarità delle missioni da eseguire, la scelta era ricaduta giustamente su sommergibili di piccolo tonnellaggio, robusti e collaudati in precedenti azioni belliche (Guerra di Spagna).

Il sommergibile Iride fu la prima unità subacquea modificata per il trasporto dei mezzi di assalto SLC. Aveva partecipato alla Guerra di Spagna combattendo per la Marina Nazionalista Spagnola del Generale Franco sotto il nome Gonzales Lopez Comandante Principe Julio Borghese Rientrato nella Regia Marina Italiana fu assegnato al Primo Gruppo Sommergibili, 14a Squadriglia con base a La Spezia. Con questo sommergibile gli uomini della Decima Flottiglia MAS eseguirono i primi test in mare di trasporto degli SLC. Lo scoppio della guerra affrettò la preparazione della prima missione, che fu eseguita, affrettatamente nell'Agosto 1940.

Missione "G.A.1" - Alessandria

La missione prevedeva l'attacco delle navi alla fonda del porto di Alessandria d'Egitto da eseguirsi trasportando quattro SLC innanzi alla prima rete di protezione subacquea della base navale. Il sommergibile comandato dal T.V. Francesco Brunetti doveva eseguire l'ultimo tratto di avvicinamento alla base inglese: infatti la missione prevedeva anche l'utilizzo di tre navi appoggio tra cui la torpediniera Calipso. Il sommergibile, lasciata La Spezia il 12 agosto, raggiunse il punto di incontro prestabilito con le navi appoggio all'alba del 21 agosto 1940, punto posto a ridosso delle coste della Cirenaica Italiana del Golfo di Bomba. The submarine, leaves La Spezia on August 12, 1940.


22.8.1940-Dal ponte della Calipso furono scaricati i quattro SLC fin là trasportati dalla torpediniera e vennero bloccati sulle selle appositamente costruite sul sommergibile Iride.Completata l'operazione, l' Iride si distacca dalle navi appoggio e si dirige verso il largo, in direzione Alessandria. Il sommergibile si stava portando su un fondale profondo dovendo eseguire delle prove preliminari di funzionamento: discesa a 30 metri di profondità e navigazione silenziosa. Ma poco prima dell'immersione l' Iride viene sorpreso da un aereosilurante inglese che lo colpisce nella zona prodiera con un siluro.Spezzato in due tronconi dall'esplosione il sommergibile affonda rapidamente posandosi sul basso fondale sabbioso. Gli uomini che si trovavano sulla falsatorre al momento dell'esplosione (tra cui il comandante e due uomini della Decima) si ritrovano in acqua e furono salvati dalle navi appoggio. Gli uomini della Decima utilizzando attrezzatura subacquea di fortuna reperita nella Calipso si immergono ripetutamente e riescono a salvare cinque marinai rinchiusi nel sommergibile affondato e recuperano i quattro SLC che vengono nuovamente caricati nella Calipso.



PER TUTTI GLI ARDIMENTI E LE LIBERTA'

Clicca IMMAGINE e vai al SITO Troverai altre INFO
Immagine
Immagine

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo sui Social Network :)



Odisseo
Messaggi: 8
Iscritto il: 06/09/2015, 15:56

Re: Regio Somm.IRIDE

Messaggioda Odisseo » 27/09/2015, 20:48

Dalla mia collezione ...

Immagine


Torna a “Regi Sommergibili - I-J-L -”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite