Il mistero del CB-23 nel Mar Nero - 1944

Lupodimare
Messaggi: 189
Iscritto il: 07/08/2015, 19:19

Il mistero del CB-23 nel Mar Nero - 1944

Messaggioda Lupodimare » 28/08/2019, 17:55

Riguardo le operazioni dei battelli CB nel Mar Nero, parecchie informazioni circolanti online o su libri sono sia errate che incomplete.

(Riassumi in breve quanto già scritto altrove)
1) l'affondamento del CB-5 venne causato da un attacco singolo della m.t.b sovietica D-3 e non da un'attacco coordinato con molteplici m.t.b. e aerei, 2) l'unico affondamento reale conseguito dalla classe nel Mar Nero fu il sommergibile sovietico ShCh-203 ad opera del CB-4 il 26/Ago/43, altre rivendicazioni (specie su sommergibili) sono errate.
3) Il destino dei quattro CB rimasti si divise in tal modo: CB-1 e CB-2 non operativi al momento della cattura in porto a Costanza da parte di truppe sovietiche, CB-4 e CB-6 erano in condizioni migliori e si pianificava il recupero fino al danneggiamento di entrambi il 20/Ago/44 in raid aereo (insieme alle prime due unità, vennero recuperate dai Sovietici). CB-3 effettuò una singola missione ad Agosto 1944 in un tentativo di avvistare naviglio nemico, per poi essere auto-affondato in mare il 25/Ago/44).
4) Checchè ne dicano libri/articoli Romeni (spesso riportato da siti americani), la Marina Romena prese il controllo dei battelli solo in misura temporanea e de jure , senza mai effettuare missioni o altro prima di essere consegnati alla Marina della RSI.

Le novità recenti (apparentemente nel 2019 resta ancora molto da scoprire!) sono che quanto rumoreggiato in certi articoli, circa i piani della RSI di inviare altri CB nel Mar Nero tra fine 1943 e inizio 1944 furono ben più che semplici "rumors".

Ho avuto modo di osservare personalmente come nel file DEFE 694 (pagina 173) ((I file DEFE sono i materiali Ultra resi disponibili online dal Governo britannico a partire dal 2015) riferitesi al periodo di DICEMBRE 1943:
“Italian S/M special wagon FS Italia F 697108. Consignment n°06420548. Has been en route from Linz to Galaz since 13/11. Position not known. In all circumstances, secure the transport for German Armed Forces. (Confiscate if necessary).”


Seguito poi da:
“… the transport is to be secured and transported back to Linz under German escort. Results and present position to be reported.”


Infine (pagina694)
“I assume that further 5 CB-boats ((From Pola)). In addition to the one already on the way, are allotted for the formation of the envisaged CB-Flotilla”


Ciliegina sulla torta, l'autore Russo Miroslav Morozov ha beccato un file tedesco che cita proprio il CB-23 come battello trasferito.
https://radikal.ru/big/c2us2ra7k8lz3
https://radikal.ru/big/p1qob1wrlgcz6

Sarebbe interessante cogliere ulteriori dettagli circa il trasferimento, l'impiego e il destino del battello.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo sui Social Network :)



Torna a “IMPRESE MEZZI D'ASSALTO”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite