Riepilogo Imprese MEZZI D'ASSALTO

Avatar utente
Comgrupsom
Site Admin
Messaggi: 186
Iscritto il: 15/07/2015, 14:56
Contatta:

Riepilogo Imprese MEZZI D'ASSALTO

Messaggioda Comgrupsom » 23/09/2015, 18:15

Lavoro di ricerca del C.te ETNA

Come per i sommergibili,ho predisposto il seguente elenco
riepilogativo di tutte le missioni dei nostri mezzi d'assalto
nel corso della II GM al solo scopo di offrire un più rapido
riferimento.Gli approfondimenti sono da leggere negli articoli
specifici postati in sezione e a cura dei singoli relatori.

RIEPILOGO IMPRESE MEZZI D'ASSALTO

OPERAZIONE G.A. 1 - 1940

Primo tentativo contro Alessandria
R.Smg. IRIDE - Com.te T.V. Brunetti
Capo missione: Giorgini
Operatori S.L.C.: Birindelli, Paccagnini
Franzini, Lazzaroni, Tesei, Pedretti,
Toschi, Lazzari.
Riserve: Durand de La Penne, Birindelli.
Base di partenza: Golfo di Bomba.
L'IRIDE venne scoperto e attaccato da
tre Swordfish della portaerei Eagle.
Un siluro colpì e mandò a fondo il
sommergibile. Anche la motonave
Monte Galgano venne affondata.

OPERAZIONE G.A.2 - 30 settembre 1940
Secondo tentativo contro Alessandria
R.Smg GONDAR - Com.te T.V. Brunetti
Capo missione: Giorgini
Operatori S.L.C.: Franzini, Cacioppo,
Toschi, Ragnati, Stefanini, Scappino.
Riserve: Calcagno, Lazzaroni.
Poiché la flotta inglese era uscita da
Alessandria, il Gondar ricevette l'ordi-
ne di rientrare ma fu sorpreso da
cacciatorpediniere e da aerei inglesi,
colpito e affondato. I componenti della
missione furono fatti prigionieri.

OPERAZIONE B.G. 1 (sospesa) e B.G.2 - 30 ottobre 1940
Primo tentativo contro Gibilterra.
R.Smg. SCIRE' - Com.te C.C. J.V.Borghese
Operatori: Birindelli, Paccagnini, Tesei,
Pedretti, Durand de La Penne,Bianchi.
Riserve: Bertozzi, Viglioli.
I tre S.L.C, furono costretti a desistere
per guasti tecnici.

FORZAMENTO DI SUDA - 26 marzo 1941
Sei barchini esplosivi al comando del
T.V. Faggioni portati sul posto dai
cacciatorpediniere Crispi e Sella,
Operatori: Faggioni, Cabrini, Tede-
schi, De Vito, Beccati, Barberi. I bar-
chini colpirono e danneggiarono irri-
mediabilmente l'incrociatore YORK e la
petroliera Pericles (8.324 t.s.l.).

OPERAZIONE B.C. 3 - 27 maggio 1941
Secondo tentativo contro Gibilterra
R.Smg. SCIRE' - Com.te C.C. Borghese
Operatori: Catalano, Giannoni, Visin-
tini. Magro, Vesco, Marceglia.
Riserve: Schergat. Franchi.
L'operazione, attuata con tre S.L.C.,
non diede risultati.

TENTATIVO DI FORZAMENTO CONTRO LA VALLETTA -
26 luglio 1941
Comandante dell'operazione:
C.F. Moccagatta (Com.te X^ Flot. MAS);
Com.te in seconda C.C. Giobbe;
Uff. Medico Bruno Falcomatà.
Unità partecipanti:
- avviso-scorta Diana (C.C. di Muro)
per trasporto mezzi superficie
- MAS 452 (T.V. Parodi)
- MAS 451 (St. V. Sciolette)
- M.T.S.M. Giobbe, Zocchi, Costantini.
- M.T.L. Paratore.
- 1° S.L.C. Tesei-Pedretti.
- 2° S.L.C. Costa-Barla.
- M.T.M. Bosio, Frassetto, Carabelli,
Marchisio, Montanari, Follieri, Pedrini,
Zaniboni, Capriotti.
Operatori di riserva: Martellotta, Ber-
tozzi, Miniati, Finto, Marino, Malfa,
Gianni.
L'attacco, portato dai mezzi suddetti,
fallì e il bilancio fu di 15 morti tra i
quali Moccagatta, Tesei, Falcomatà,
Parodi, Giobbe e Pedretti.

OPERAZIONE B.G. 4-20 settembre 1941
Forzamento di Gibilterra
R.Smg. SCIRE' - Com.te C.C. Borghese
Operatori: Catalano, Giannoni, Vesce,
Zozzoli, Visintini, Magro.
Riserve: Marceglia, Spaccarelli, Scher-
gat su S.L.C.
La coppia Vesco-Zozzoli affondò la
nave-cisterna Fiona Shell (2.444 t.s.l.);
la coppia Catalano-Giannini affondò la
motonave armata Durham (10.893 tsl;
la coppia Visintini-Magro affondò
la cisterna militare Denbydale 15893 tsl.
Fu il primo grande successo dei S.L.C, ("maiali").

OPERAZIONE G.A. 3-19 dicembre 1941
Forzamento di Alessandria
R.Smg. Scirè- Com.te C.F. Borghese
Operatori:
--1° S.L.C. Durand de La Penne - Bian-
chi
--2° S.L.C. Marceglia-Schergat
--3° S.L.C. Martellotta-Marino
Riserve: Spaccarelli, Feltrinelli, Me-
moli, Favale.
De La Penne mise fuori combattimen-
to la corazzata Valiant; Marceglia e
Schergat misero fuori combattimento
la corazzata Queen Elizabeth; Martel-
lotta e Marino danneggiarono grave-
mente la petroliera norvegese Sagona
(7.750 t.s.l.) e il cacciatorpediniere Jervis.

OPERAZIONI 110 e 111 - 19 maggio 1942
Sbarco a Malta di un informatore e
ricognizione costiera.
Unità partecipanti:
- torpediniera Abba (C.F. Ponzo)
- M.A.S. 451 e 452 (T.V. Freschi)
- M.T.S.M. 218: T.V. Cosulich, Pia,
Guglielmo.
- M.T.S.M. 214: St. V. Ungarelli, De
Angelis.
- Operatore: Borghi (Carmelo Borg Pisani)
Borg Pisani raggiunse terra ma fu cat-
turato, condannato a morte e impicca-
to il 28 novembre 1942.

OPERAZIONE G.A. 4-14 maggio 1942
Tentativo di forzamento di Alessandria
R.Smg. Ambra - Com.te T.V. Arillo.
1° S.L.C. Magello-Morbelli
2° S.L.C. Feltrinelli-Favale
3° S.L.C. Spaccarelli-Memoli
Riserve: Chersi, Beuck.
I tre "maiali" non raggiunsero l'obiettivo.

MISSIONI DEL CEFALO, DEL SOGLIOLA E DEL COSTANZA -
Giugno-agosto 1942
-- missione del piropeschereccio Cefalo
in luglio nel Mediterraneo occidentale
con due MTSM 222 e 230 (Dequal,
Garutti, Patrizi e Cerolini)
-- nuova missione del Cefalo in agosto
-- missione del piropeschereccio Soglio-
la e del motoveliero Costanza nel
Mediterraneo orientale.
- missione del gruppo Sogliola-Costanza
con il M.T.S.M. 228 contro cacciatorpediniere
britannici sulla costa dell'Africa
settentrionale presso El Dab'a
il 28 agosto 1942 e siluramento del
cacciatorpediniere Eridge da parte del
motoscafo silurante di Piero Carminati.

ATTACCO DI "GAMMA" DA VILLA CARMELA
CONTRO GIBILTERRA - 14 luglio 1942

Impresa della X Mas con nuotatori
d'assalto muniti di "mignatte".
Operatori: Straulino, Baucer, Da Valle,
Lucchetti, Feroldi, Giari, Di Lorenzo,
Schiavoni, Bianchini, Boscolo,
Lugano, Bucovaz.
Danneggiati i piroscafi Meta (1.575
t.s.L), Shuna (1.575 t.s.l.), Empire
Snipe (2.497 t.s.l.) e Baron Douglas
(3.899 t.s.l.).

OPERAZIONE S.L. 1 - 10 agosto 1942
Tentativo di forzamento di Haifa
R.Smg. Scirè - Com.te C.C. Bruno Zelik.
Operatori: Morgan, Del Ben, Caprili,
Manzoni, Fioravanti, Ricciardi, Ba-
ronchelli, Chersi, Beuck, Gnocco,
Funtebuoni.
Nel corso dell'azione il R.Smg.SCIRE'
venne affondato. Morirono i 10 opera-
tori Gamma e 50 componenti dell'equi-
paggio del sommergibile.

OPERAZIONE G.G.2 - 14 settembre 1942
Base: la cisterna Olterra ormeggiata ad
Algesiras e da Villa Carmela partì l'attacco
contro Gibilterra e affondamento del
piroscafo Ravens Point (1.787 t.s.l.) ad
opera degli uomini Gamma :Straulino,
Di Lorenzo, Giari.

OPERAZIONE G.B. 5 -- 8 dicembre 1942
Attacco con S.L.C, contro Gibilterra.
Base: la cisterna Olterra.
Operatori:
1° S.L.C. Visintini-Magro
2° S.L.C. Manisco-Varini
3° S.L.C. Cella-Leone
L'attacco contro la corazzata Nelson e
le portaerei Furious e Formidable fallì.
Tre operatori (Visintini, Magro e Leo-
ne) morirono.

OPERAZIONE N.A. 1 -- 12 dicembre 1942
Forzamento del porto di Algeri
R.Smg. Ambra - Com.te C.C. Mario Arillo.
Uomini civetta: Jacobacci, Battaglia.
1° S.L.C. Badessi-Pesel
2° S.L.C. Arena-Cocchi
3° S.L.C. Reggioli-Pammolli
Dieci nuotatori d'assalto "Gamma":
Morello, Botti, Rolfini, Ghiglione,
Evangelisti, Feroldi, Boscolo, Lugano,
Lucchetti, Luciani.
Bilancio dell'impresa: due piroscafi
affondati, l'Ocean Vanquisher (7.174
t.s.l.) e il Berto (1.493t.s.l.) ; due piroscafi
danneggiati, l'Armattan (6.587 t.s.l.) e
l'Empire Centaur (7.041 t.s.l.).
Sedici italiani furono catturati.

OPERAZIONI BO.G. 1 e BETA -- 14 dicembre 1942
Tentativo di attacco al porto di Bona e
all'aeroporto.
In appoggio il piropeschereccio Cefalo.
Tentativo attuato con tre MTSM
rispettivamente al comando del C.C.
Todaro (con i tre "Gamma" Coceani,
Giari e Mustroni), del T.V. Dequal e
del T.V. Ungarelli.
La missione venne interrotta, ma sul
Cefalo,il Com.te Todaro venne colpito e ucciso
nel corso di attacco aereo.

SECONDO TENTATIVO DI ATTACCO A BONA - 6 aprile 1943
Unità partecipanti:
-- M.T.S.M. 262 con T.V. Cosulich, Malfa
e operatori "Gamma" Coceani, Giari,
Pacciolla.
-- M.T.S.M. 263 con T.V. Longobardi,
Rattazzi e operatori "Gamma" Mae-
strale, Fabbri e Mistroni.
-- M.T.S.M. 264 con T.V. Garutti, e
Barabino, armato di siluro.
Tentativo sospeso in quanto i barchini
esplosivi furono individuati e dovette-
ro disimpegnarsi.

OPERAZIONE B.G. 6 -- 7 maggio 1943
Forzamento del porto di Gibilterra.
Base: la cisterna Otterra.
1° S.L.C. Notari-Lazzari
2° S.L.C. Tadini-Mattera
3° S.L.C. Cella-Montalenti.
Furono gravemente danneggiati il mer-
cantile Liberty Pat Harrison (7.000
t.s.l.), il Mashud (7.500 t.s.l.) e il
Camerata (4.875 t.s.l.).

TENTATIVO CONTRO IL PORTO DI SIRACUSA - 18 luglio 1943
R.Smg. Ambra - Com.te C.C. Ferrini
Tre M.T.R. Garutti, Ionizzi, Guarcio,Derin.
Tentativo sospeso per gravi danni al
sommergibile Ambra.

OPERAZIONE STELLA - 30 giugno/8luglio 1943
Attacchi con bauletti esplosivi portati
da Luigi Ferraro nel porto di Alessan-
dretta (30 giugno) e in quello di Mersi-
na (8 luglio), con l'aiuto di Giovanni
Roccardi. Ad Alessandretta venne
minato il piroscafo greco Orion (7.000
t.s.l.) che al largo affondò; a Mersin il
piroscafo Kaituna (10.000 t.s.l.) grave-
mente danneggiato.

A conclusione di questa breve e sintetica carrellata
su un pezzo intramontabile della nostra storia,e che
ci ha fatto guadagnare il rispetto e l'ammirazione di
amici e nemici,purtroppo si deve registrare ancora un ennesimo
atto di viltà e spregio : Luigi Ferraro,ormai Ammiraglio,
alla sua scomparsa ,qualche anno fa,non ebbe degna sepoltura
nel cimitero monumentale di genova, bensì in quello di Trieste,che
fu ben felice di accoglierlo, per mancanza di posto.
Mentre in realtà s'era trovato per altri che nulla avevano a che spartire
in un cimitero che raccoglie nomi di un certo rilievo o che
comunque nei confronti dell'Amm.Ferraro nulla avevano a che
spartire.
Siamo sicuri che dire : "La politica è una cosa sporca " sia poi
tanto un luogo comune ??


CLC ETNA

FONTI:
Varie pubblicazioni USMM Roma
Immagine

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo sui Social Network :)



Odisseo
Messaggi: 8
Iscritto il: 06/09/2015, 15:56

Re: Riepilogo Imprese MEZZI D'ASSALTO

Messaggioda Odisseo » 27/09/2015, 20:59

Dalla mia collezione ...

Immagine


Torna a “IMPRESE MEZZI D'ASSALTO”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti